Mario Bellini by Albert Greenwood

Proposte 2018 in collaborazione con l’Architetto Mario Bellini

La ventiseiesima edizione di Proposte, che si svolgerà il 2-3-4 maggio 2018 a Villa Erba Cernobbio, sarà caratterizzata da una collaborazione importante. Mario Bellini, architetto e designer pluripremiato di fama internazionale, in occasione di Proposte 2018, tornerà nel centro espositivo progettato da lui stesso nel 1987.
“Siamo molto contenti di intraprendere questa collaborazione con Mario Bellini”, dice il presidente Mauro Cavelli e spiega: “La decisione di coinvolgere l’Architetto nella preparazione della prossima edizione della Fiera è stata presa sia per la sua importanza nel mondo del design e dell’architettura sia per il suo legame con il complesso che ci ospita da ventisei anni”.
Lo studio Mario Bellini Architects sta già lavorando alla progettazione dell’allestimento che vestirà i padiglioni di Villa Erba durante i tre giorni di Fiera.  Una preview di questa istallazione sarà in parte visibile già entro fine anno nell’immagine pubblicitaria di Proposte 2018. A completamento del contributo artistico dell’Architetto verrà organizzata, nel 2018, anche una lecture durante la quale Bellini racconterà il progetto e la sua personale esperienza con il mondo del tessuto d’arredamento.
“Ho accettato questa collaborazione per sottolineare l’importanza dell’uso del tessuto nel design e nell’architettura, tema di cui non si parla mai abbastanza; ma è al contempo anche un’opportunità per tornare in una delle mie architetture più care” commenta Mario Bellini.
Mario Bellini è un architetto e designer noto in tutto il mondo. Ha ricevuto il Premio Compasso d’Oro otto volte e 25 delle sue opere sono nella collezione permanente del MoMA di New York, che gli ha dedicato una retrospettiva nel 1987. È stato direttore della rivista Domus (1985-1991). Ha progettato numerose mostre d’arte e di architettura sia in Italia, sia all’estero, l’ultima a Palazzo Reale con i capolavori di Giotto (2015). Dal 1980, si dedica prevalentemente all’architettura. Tra gli edifici progettati e realizzati figurano il Quartiere Portello di Fiera Milano, il Centro Espositivo e Congressuale di Villa Erba a Cernobbio (Como), il Tokyo Design Centre in Giappone, l’America Headquarters di Natuzzi negli Stati Uniti, la National Gallery of Victoria a Melbourne, gli Headquarters della Deutsche Bank a Francoforte, il Museo di Storia della Città di Bologna, l’edificio per il Dipartimento delle Arti Islamiche al Louvre di Parigi, e il nuovo Centro Congressi di Milano, il più grande d’Europa. I progetti attualmente in corso sono il nuovo Museo del Foro (Antiquarium 2014-2017) di Roma, l’Airterminal internazionale di Roma-Fiumicino (2014-2017), il Parco Scientifico e Tecnologico di Genova (2006-2017) e la “Generali Academy” di Trieste (2015-2017). Ha diversi progetti in fase di studio, tra i quali, la “Nuova Eco-City” di Zhenjiang in Cina (2013- 2018) e un grande complesso sportivo, culturale e residenziale nei Paesi del Golfo (2014-2022). Nel 2015 la Triennale di Milano gli ha assegnato la Medaglia d’oro alla carriera per l’Architettura e nel gennaio/marzo 2017 gli ha dedicato una grande mostra retrospettiva.